Ballo da Sala e Liscio Unificato

Il Ballo da Sala e Liscio Unificato

Il liscio unificato ed il ballo da sala rappresentano una realtà nazionale. Il nostro paese ha una lunga tradizione di ballo che ha portato talvolta a codifiche di danze a livello regionale come il liscio tradizionale piemontese e le danze folk; altre volte le codifiche sono diventate una realtà nazionale. Questo deve essere per noi motivo di grande orgoglio in quanto sono entrate a far parte della nostra tradizione danze culturalmente e storicamente importanti, le abbiamo mantenute vive e coltivate. Parliamo della Mazurca, nata nel 1500 e derivante da una danza popolare polacca; il Valzer, derivato da danze mitteleuropee e datato 1700 circa; la Polka, derivante da una danza Boema, del Tango, nato dalla confluenza ritmica della Habanera cubana e della Payada nella Milonga, il Fox Trot che deriva dal ritmo sincopato del Ragtime e nasce dalla sua confluenza nel Jazz. Il Fox Trot rimane ormai una realtà prettamente italiana poichè da quando la Società Imperiale dei Maestri di Ballo destruttura la danza americana ottenendo lo Slow Foxtrot ed il Quickstep, il resto del mondo abbandona il Fox Trot dedicandosi unicamente alle due danze neonate.

Il liscio unificato e il ballo da sala si presentano adatte ad un duplice approccio: da una parte permette di raggiungere obiettivi agonistici e competitivi, dall’altra quello di puro divertimento che affianca all’attività ludica il beneficio psicofisico. È infatti scientificamente riconosciuto che questo genere di attività concorra positivamente al mantenimento del benessere psicofisico;, ne consegue che queste danze siano non solo praticabili a qualunque età ma addirittura consigliate.